Sul muro

Nome  
Città  

Messaggio
 

 
  EMOTIONS

 
INVIA IL MESSAGGIO

Top 15


Pos Nick Posts
1 JOE 5562
2 W.U.P 5215
3 alberto 3939
4 DANIELA 3938
5 arianna 3390
6 maurizio 2983
7 sikulo67 2890
8 u megghiu 2149
9 puma 2049
10 Fabio RH 1793
11 matteo 1699
12 paolo 1546
13 Aquila 1 1484
14 Giuseppe 1466
15 PA vs CT...w la SICILIA 1430
Top News

10:15-Chi è il calciatore del palermo più forte degli ultimi 30 anni?
15:01-Figc: 'palermo escluso dalla serie b, ripescato venezia'
9:35-Coppa italia. un palermo in cerca di riscatto attende lo spezia
17:11-Oggi tutti in pena per dybala
16:53-Iachini: " prima consolidiamo la categoria. mi sono sentito coinvolto dal presidente. siamo una macc
16:51-Palermo, perinetti sul futuro: "non voglio alimentare giochetti di altri"
16:39-Tanti auguri mister! iachini-tanti auguri bolzoni
16:29-Zurigo, ds bernet: "nessuno contatto con i dirigenti rosanero per chiumiento. per chikhaoui invece..
Vai alla Home page

Top 15 Ultimo Mese


Pos Nick Posts
1 Aquila 1 375
2 alberto 145
3 Vincenzo 43
4 Giuseppe 32
5 Rudy 21
6 antopalermoo 9
7 Joe 9
8 puma 8
9 Aquila 4 7
10 Ninni 7
11 Domenico 3
12 rosario 3
13 Joseph 3
14 leggete 2
15 Emanuele 2


78917
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 22:49:43
     
Finita a Bologna la partita in parità. Italia 1 - Germania 1 nel girone A. Una buona Italia nel complesso anche se bisogna fare ancora molto lavoro. Con i giovani si è vista una Italia più grintosa e motivata. Fino alla rete del momentaneo vantaggio avevamo giocato anche bene. Scamacca bloccato dal palo. Bene Gnonto e Pellegrini. Buona la prestazione di questa sera.

78916
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 04/06/2022 19:39:25
     
Grande uomo, prima di essere un grande Mister! Se si chiamasse Baldinho sarebbe cercato da squadre di serie A. Non si vince solo con la tecnica e la tattica ma anche con la testa e Baldini è uno di quelli che ti fa sentire forte anche se non lo sei, come un Sarri, Mourinho, Conte, Nicola e pochi altri, mister portaci in 🅱️ Avanti ragazzi compatti verso l obbiettivo, con i se e con i ma non si conclude nulla! solo Mirri non poteva scegliere un allenatore migliore!!! ma deve vincere x entrare nella storia del palermo altrimenti tutti la ricorderanno come una sconfitta e solo gli amici e chi ama il calcio rimarra' con lui e le sue idee di questo magnifico sport, Comunque vada a finire, si deve confermare quest'uomo! che dite ma non cè più nessuno scherzo??? buona serata a tutti voi........ Forza Palermo....

78915
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 04/06/2022 17:02:37
     
I tifosi del Padova allo stadio hanno chiesto la grazia a Sant'Antonio adesso per galanteria lascerà il posto a Santa Rosalia 😁.... Forza Palermo la nostra Santa illuminerà i piedi dei nostri giocatori e ci porterà in serie B⚽️⚽️ un saluto Joe, Joseph, ci siete mancano i vostri mesaggi oggi ? un abbraccio forza sempre PALERMO

78914
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 04/06/2022 16:59:10
     
forza mi mancano i vostri risultati me le dite ogni uno di voi come finisce la partita di domani sera adesso non si scherza ci giochiamo la serie B, il Padova io l'ho visto giocare non ti da' una impressione di essere insuperabile, però è una squadra tignosa, non si arrende mai, fino all'ultimo secondo, quindi attenti anche al minimo errore e soprattutto non bisogna rilassarsi nemmeno per un secondo.Forza e Coraggio un abbraccio a tutti voi e forza sempre Palermo..

78913
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 04/06/2022 16:54:20
     
Rudy, Aquila, Vincenzo, Ninni, Puma, Joe, Joseph, Giuseppe, avete sentito la conferenza stampa di Baldini Grande sentitela trppo forte questo Uomo con la U maiuscola .. Rispetto di tutti, paura di nessuno, al di là del gemellaggio. In campo tutto questo non esiste! Noi siamo il Palermo. Concentrati su noi stessi. Tutti uniti e dritti verso l'unico nostro obbiettivo, Quindi che vinca il migliore cioè il Palermo..0-1 e 2-1 a Palermo.. Forza Palermo

78912
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 15:37:59
     
Esatto Rudy, a me andrebbero bene 2 anche pareggi nei 180' con VITTORIA finale del Palermo ai Tempi Supplementari al Barbera.

78911
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 15:36:17
     
Amacord Rosanero La Gazzetta dello Sport: Serie A 2004 - 2005 Trionfo Rosanero, Palermo 1 - Juventus 0 al Barbera in Serie A. La Juventus cade anche a Palermo in trasferta. Un duello aereo fra Ibrahimovic, 23 anni e Biava, 27. Articolo di Livia Taglioli Decide un gol di Brienza al 12': per i bianconeri è la seconda sconfitta consecutiva. Rosanero aggressivi e lucidi, ora a tre punti dalla zona Champions League. PALERMO, 5 febbraio 2005 - E dopo la prima sconfitta casalinga arriva il secondo k.o. esterno: la Juventus esce dalla Favorita di Palermo battuta dai rosanero col risultato di 1-0. Di Brienza al 12' del primo tempo il gol-partita. Mentre per la prima volta in questo campionato la Juve non va a segno in trasferta. Per il Palermo invece la vittoria significa il riscatto dopo la sconfitta di domenica scorsa con l'Inter. Non solo, la squadra di Guidolin si conferma davvero indigesta ai bianconeri, dopo che nel girone d'andata era stata la prima a perforare Buffon e a fermarla sul pareggio. Partono forte le due squadre, che si affrontano da subito a viso aperto e con grande ritmo. Aggressività, qualità, personalità: doti nelle quali dopo i primi 45' prevale il Palermo, con la Juve in perenne ritardo sia a livello di singoli che di collettivo. Merito di un Palermo che domina a centrocampo e innesca con grande facilità il trio d'attacco composto dal rientrante Zauli, Brienza e Toni. La Juventus parte con la coppia Ibrahimovic-Trezeguet (Del Piero è in panchina) e Birindelli quarto uomo della difesa. Ma senza le ali (Camoranesi è infortunato e squalificato, Nedved k.o.), la Juve non vola. Guardalben non è mai impegnato a fondo e anche in fase difensiva i bianconeri scricchiolano. Al 12' ne approfitta Brienza: punizione dalla distanza di Corini, Buffon respinge di pugno, l'attaccante è pronto, al limite, ad agganciare la respinta e ad insaccare con un gran sinistro al volo. Ma è tutta la squadra poi a ripartire con immutata verve, senza cullarsi sugli allori. Il ritmo della gara tende a decrescere, la Juve arriva di rado dalle parti di Guardalben e senza mai colpire con pericolosità. Tanto che è il Palermo ad andare vicino al raddoppio più di quanto la Juve si porti in zona-pareggio. Nella ripresa la Juve riparte da Zalayeta (al posto di Birindelli), il Palermo con Morrone al posto di Mutarelli. Ma la sostanza del confronto non cambia, con i rosanero sicuri e lucidi, e una Juve più determinata rispetto al primo tempo, ma non più efficace in fase offensiva. Il Palermo, a sua volta, preme con meno intensità ma mantiene il controllo della gara. E non rinuncia a colpire di rimessa, con Toni che ingaggia furibondi testa a testa con Buffon, o è ancora il numero uno bianconero ad opporsi da par suo a Brienza (con Barone che manda fuori da due passi sulla ribattuta). Insomma, i minuti passano ma la Juventus non decolla: anzi, l'unica parata importante di Guardalben sarà una deviazione su un tentativo di autogol di Corini. Nel Palermo invece Santana fa in tempo a mandare sul fondo un'incredibile occasione. Ma tant'è, il Palermo conquista la sesta posizione, a soli tre punti dalla zona-Champions League. nche a Palermo Foto: un duello aereo fra Ibrahimovic, 23 anni e Biava, 27. Afp Articolo di Livia Taglioli Decide un gol di Brienza al 12': per i bianconeri è la seconda sconfitta consecutiva. Rosanero aggressivi e lucidi, ora a tre punti dalla zona Champions League. PALERMO, 5 Febbraio 2005 - E dopo la prima sconfitta casalinga arriva il secondo k.o. esterno: la Juventus esce dalla Favorita di Palermo battuta dai rosanero col risultato di 1-0. Di Brienza al 12' del primo tempo il gol-partita. Mentre per la prima volta in questo campionato la Juve non va a segno in trasferta. Per il Palermo invece la vittoria significa il riscatto dopo la sconfitta di domenica scorsa con l'Inter. Non solo, la squadra di Guidolin si conferma davvero indigesta ai bianconeri, dopo che nel girone d'andata era stata la prima a perforare Buffon e a fermarla sul pareggio. Partono forte le due squadre, che si affrontano da subito a viso aperto e con grande ritmo. Aggressività, qualità, personalità: doti nelle quali dopo i primi 45' prevale il Palermo, con la Juve in perenne ritardo sia a livello di singoli che di collettivo. Merito di un Palermo che domina a centrocampo e innesca con grande facilità il trio d'attacco composto dal rientrante Zauli, Brienza e Toni. La Juventus parte con la coppia Ibrahimovic-Trezeguet (Del Piero è in panchina) e Birindelli quarto uomo della difesa. Ma senza le ali (Camoranesi è infortunato e squalificato, Nedved k.o.), la Juve non vola. Guardalben non è mai impegnato a fondo e anche in fase difensiva i bianconeri scricchiolano. Al 12' ne approfitta Brienza: punizione dalla distanza di Corini, Buffon respinge di pugno, l'attaccante è pronto, al limite, ad agganciare la respinta e ad insaccare con un gran sinistro al volo. Ma è tutta la squadra poi a ripartire con immutata verve, senza cullarsi sugli allori. Il ritmo della gara tende a decrescere, la Juve arriva di rado dalle parti di Guardalben e senza mai colpire con pericolosità. Tanto che è il Palermo ad andare vicino al raddoppio più di quanto la Juve si porti in zona-pareggio. Nella ripresa la Juve riparte da Zalayeta (al posto di Birindelli), il Palermo con Morrone al posto di Mutarelli. Ma la sostanza del confronto non cambia, con i rosanero sicuri e lucidi, e una Juve più determinata rispetto al primo tempo, ma non più efficace in fase offensiva. Il Palermo, a sua volta, preme con meno intensità ma mantiene il controllo della gara. E non rinuncia a colpire di rimessa, con Toni che ingaggia furibondi testa a testa con Buffon, o è ancora il numero uno bianconero ad opporsi da par suo a Brienza (con Barone che manda fuori da due passi sulla ribattuta). Insomma, i minuti passano ma la Juventus non decolla: anzi, l'unica parata importante di Guardalben sarà una deviazione su un tentativo di autogol di Corini. Nel Palermo invece Santana fa in tempo a mandare sul fondo un'incredibile occasione. Ma tant'è, il Palermo, allenato dal grande Vincenzo Guidolin, conquista la sesta posizione, a soli tre punti dalla zona-Champions League. La Gazzetta dello Sport

78910
Rudy da Alessandria
ip 151.33.5.160
il 04/06/2022 15:22:11
     
La partita contro il Padova credo che sarà una gara molto combattuta ed impegnativa. Loro sono molto forti in avanti ma un po scarsi in difesa. Quindi penso che se la nostra difesa non sbaglierà nulla potremmo anche spuntarla con un pari o con un gol di scarto. Fondamentale quindi sarà la nostra difesa.

78909
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 15:16:33
     
L'ex Rosanero Embalo Giocherà in Serie B pure il prossimo anno e Giocherà nel Cittadella in Serie B.

78908
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 15:15:31
     
Amacord Rosanero: quello era il Faraonico Palermo dalla Qualità del Gioco Immensa e dalla Qualità Tecnica Encomiabile e Inimitabile costruita da due tra i migliori esperti del Calcio Italiano e Internazionale vale a dire dl Patron Rosanero Maurizio Zamparini e dall'AD Rino Foschi.

78907
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 15:09:52
     
Amacord Rosanero La Gazzetta dello Sport nel 2005: Palermo show, Inter a picco I rosanero travolgono 3-2 la corazzata nerazzurra. Nel primo tempo apre le marcature Corini con una punizione pennellata, nella ripresa a segno Terlizzi e Makinwa, nel finale doppietta di Cruz Eugenio Corini, 35 anni, anima del Palermo. Ap PALERMO, 10 settembre 2005 - Un Palermo da favola, che fa stropiccariare gli occhi persino ai tifosi rosanero. Un'Inter inguardabile, che fa un deciso passo indietro rispetto alle confortanti prestazioni di inizio stagione. Il risultato è la fotocopia di quanto espresso dal campo: finisce 3-2, ed il risultato poteva essere anche più rotondo. Nel primo tempo il Palermo gioca meglio, fosse un incontro di boxe si imporrebbe nettamente ai punti. Poi nella prima mezz'ora della ripresa manda addirittua k.o. la squadra di Mancini, che si sveglia solo nel finale. Troppo poco e troppo tardi. Ora i nerazzurri avranno l'obbligo e l'opportunità di riscattarsi martedì contro l'Artmedia in Champions, mentre il Palermo affronterà giovedì l'impegno europeo di Uefa contro i ciprioti dell'Anorthosis sulle ali dell'entusiasmo. Palermo in formazione tipo, l'unica variante è Santoni tra i pali al posto dell'infortunato Guardalben. Mancini invece sorprende tutti scegliendo la formula con il doppio playmaker: Veron + Pizarro, con l'argentino defilato sulla destra. A farne le spese è Figo, che finisce in panchina accanto a Stankovic, a cui viene preferito il ristabilito Kily Gonzalez. Già nel primo tempo il Palermo si dimostra una macchina perfetta. Corini ispira la manovra con lanci calibrati e continui cambi di gioco, Barone recupera palloni sbattendosi in mezzo al campo. Ma è soprattutto sulle fasce, marchio di fabbrica delle squadre di Del Neri, che i rosanero fanno la differenza: sulla sinistra il binario Grosso-Bonanni stravince il confronto con i dirimpettai Ze Maria-Veron, sulla destra Santana tiene in apprensione Favalli, impedendogli gli inserimenti offensivi. Makinwa e Caracciolo si scambiano continuamente posizione, con il nigeriano che svaria su tutto il fronte d'attacco creando spesso superiorità numerica sugli esterni. Il gol arriva al 20' grazie ad una pennellata su punizione del capitano Corini. Un capolavoro balistico che si infila sotto la traversa, Julio Cesar proprio non ci può arrivare. E' il giusto premio per un Palermo che sembra il Chievo dei tempi belli, con Corini trait d'union tra le due squadre. L'Inter soffre. Parecchio. Adriano e Martins ogni tanto riescono a pungere, ma si tratta di spunti isolati ed estemporanei, frutto più di azioni personali che di manovre corali. Dopo aver subito il gol rischia di affondare, e si sveglia solo nel finale di frazione, non rendendosi pericolosa più di tanto, ma perlomeno dimostrando volontà di reazione. Il colpo da k.o. del Palermo arriva nei primi minuti della ripresa. In 5' i Rosanero sfiorano per tre volte il radoppio con Makinwa, Caracciolo e Zaccardo: Julio Cesar e la traversa dicono di no alla "Del Neri band". Poi, su angolo di di Corini, Zaccardo sale in quota e la sua zuccata fulmina Julio Cesar per l'inevitabile 2-0. L'Inter risponde con l'ingresso di Figo, positivo, ma non ancora al top della forma. E poi il portoghese entra al posto di Kily Gonzalez, un altro esterno, per cui la manovra nerazzurra rimane comunque congestionata al centro, anche se Veron si sposta verso sinistra. L'Inter prova qualche folata offensiva, più con foga che con ordine. E allora il gol lo trova ancora il Palermo: Santana, spostato a sinistra, si inventa una serpentina che lascia sul posto Ze Maria: sul suo cross Makinwa (proprio lui, che durante il mercato era stato ad un passo dall'Inter), liberissimo, firma il 3-0. Gara chiusa, anche se nel finale l'Inter finalmente mostra tutta la sua qualità e va due volte a bersaglio con il nuovo entrato Cruz. Ma non basta, la festa è tutta per il Palermo di mister Luigi Delneri. Serie A 2005 - 2006 al Barbera Palermo 3 - Inter 2. La Gazzetta dello Sport Riccardo Pratesi

78906
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 15:03:08
     
Amacord Rosanero: A Giugno del 2005 il cartellino del nigeriano Stephan Makinwa viene riscattato interamente dall'Atalanta per 4,3 Milioni di euro, e ad Agosto 2005 l'Attaccante Makinwa viene comprato dal Palermo Calcio,allenato da Gigi DelNeri,per 7,5 milioni di euro con cui firma un contratto quinquennale ad 900.000 euro a stagione. Nell'unica stagione in Rosanero gioca 33 partite tra Serie A e Coppa Uefa segnando ben 8 goal, segna 5 reti in Serie A e 3 reti in Coppa Uefa. Makinwa segna il suo Primo gol in Serie A con il Palermo nella Vittoria Interna per 3 - 2 dello Stellare Palermo di DelNeri, Makinwa, in quel meraviglioso successo del Barbera Palermo 3 - Inter 2 della Serie A 2005 - 2006, fu tra i migliori dei Rosanero contro l'Inter in quel famoso 10 Settembre del 2005 in Serie A.

78905
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 14:53:15
     
Domenica sera nei Pub, Bar e Ristorante di Palermo ci saranno Maxi Schermi e Televisori per far assistere, ai clienti e tifosi Rosanero, la Partitissima della Finale di Andata Padova - Palermo.

78904
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 14:49:25
     
Il Padova è molto forte ma per giungere alla doppia finale ha sofferto molto sia ai Quarti di Finale con la Juventus Under 23 e sia in Semifinale con il Catanzaro.

78903
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 14:39:25
     
A Palermo aria di festa come nel 2001, nel 2004, nel 2014 e nel 2018. Tutta la Città vive in uno stato di fibrillazione permanente per i Rosanero.

78902
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 04/06/2022 13:23:07
     
Fino ad un mese fa nessuno poteva immaginare che il Palermo avrebbe fatto questa cavalcata nei playoff mentre il Padova è stato fatto x salire. Quindi noi non abbiamo nulla da perdere mentre il Padova si. Quindi giochiamo come abbiamo fatto fino ad ora è poi si vedrà. Forza Palermo Sempre.

78901
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 04/06/2022 13:20:59
     
Forza ragazzi non fatevi abbattere da niente e nessuno mostrate il vostro valore, credeteci Sempre, tutta la città è con voi , Santa Rosalia è con voi . Nessuno credeva nel Leicester eppure sappiamo come è andata . Nessuno è imbattibile ! Tutti hanno i loro punti deboli e loro l'hanno dimostrato in alcune partite . Voi avete di più! Attenti nel secondo tempo se stravolgono il modulo. Brunori supera Toni vogliamo tanti gol puoi farcela ! Portierone ci hai salvato tante volte mi raccomando continua a salvarci ce la faremo 💪💪 Forza Palermo siete i nostri eroi 👍

78900
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 04/06/2022 13:17:39
     
Baldini io proverei anche a tirare da lontano non si sa mai Occhio che i giocatori del Padova , sono convinti di andare in serie B. Togliamo questa convinzione, dalle loro teste. In bocca al lupo ragazzi Aquila quando arrivano a Padova grazie

78899
ALBERTO da LIVORNO
ip 79.44.11.7
il 04/06/2022 13:10:26
     
il PALERMO per me merita di andare in serie B, a tutte le carte in regola, ma non mi fido di questo arbitro? 🤣🤫 ci sono 180 minuti per dimostrare se è solo un illusione o realtà, comunque vada forza PALERMO 🦅🦅🦅

78898
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 12:38:23
     
Grazie mille Alberto troppo buono, grazie mille.

78897
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 12:37:42
     
Il Palermo alle 8 del mattino è partito per Padova con il Pullman Rosanero.

78896
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 12:36:51
     
Nel Palermo rientrano a Padova Lancini in Difesa e Floriano in Attacco tra i Titolari dei Rosanero.

78895
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 12:35:45
     
Il patron Vigorito ci ripensa e il Benevento sarà Iscritto Regolarmente pure alla prossima Serie B 2022 - 2023.

78894
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 04/06/2022 12:35:30
     
grazie Aquila, gente qui bisogna fare un applauso a Aquila per le notizie che ci da è tanta roba sono contento di tutti voi tifosi che amate come me questi colori veramente con passione, come diceva qualcuno qualche giorno fa Joe eravamo in 3 o 4 TIFOSI con me penso? non ricordo ma adesso siamo diventati un bel gruppo di tifosi forza speriamo come o detto a Joe, Joseph, di incontrarci tutti alla prossima serie A PALERMO spero al più presto possibile un abbraccio a tutti voi ma continuate a scrivere forza sempre PALERMO

78893
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 12:34:28
     
L'Andata della Finalissima Padova - Palermo allo Stadio Euganeo Avrà a Padova una cornice di pubblico di 11.600 tifosi, 3.600 dei quali saranno tutti quanti tifosi del Palermo.

78892
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 12:32:15
     
La Finale di Andata dei Play - Off validi per la Promozione in Serie B sarà in Diretta TV su Sky Sport Calcio 2 e su Sky Sport Calcio 252 in HD ad Altissima Visione.

78891
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 12:30:04
     
Lancini e Floriano tornano tra i Titolari per la Finalissima di Andata dei Play - Off per la Promozione in Serie B tra Padova e Palermo .

78890
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 12:28:03
     
La Gazzetta dello Sport: Il Calcio Padova comunica che dalle ore 12 di sabato 4 giugno sarà aperta la vendita dei tagliandi riservati al settore Gradinata Est dello Stadio Euganeo per la gara Padova-Palermo di domenica 5 giugno alle ore 21. Biglietti I 2.265 tagliandi saranno in vendita dalle ore 12:00 sul canale web https://padovacalcio.vivaticket.it e nei punti vendita Vivaticket (puoi trovare il punto vendita più vicino a questo link). L’acquisto dei tagliandi per la Gradinata Est sarà riservato esclusivamente ai soli residenti nelle province di Padova, Vicenza e Venezia. Si informa che i tornelli dedicati ai possesori di biglietto settore Gradinata Est saranno il varco H ed il varco I della Tribuna Fattori. La Gazzetta dello Sport

78889
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 04/06/2022 12:22:35
     
Vincenzo per come la vedo io la mia fede rosanero, in questo momento non la cambierei con nessuna squadra al mondo, sono felice di fare una finale per andare in B poi se ci si va sono contento se devo rimanere in C mi dispiacerebbe solo x i tifosi x Mirri E X Baldini e il suo staff ma continuerei a seguirlo fino sulla luna, Mirri è una persona che mi piace a pelle e sono sicuro che riuscirà a vendere la società? serie A, Serie B, C.. basta che si giochi con dignità ed onestà! FORZA PALERMO!

78888
Aquila 1 da Palermo
ip 37.102.122.118
il 04/06/2022 12:15:30
     
Dove vedere in TV e streaming Padova – Palermo: Sky Sport Calcio 2, Eleven Sports, Rai Sport Sarà possibile seguire l’incontro in Diretta Televisiva sui Canali Sky Sport Calcio 1 ed in Streaming sulle app/piattaforme di Eleven Sports e Sky Go Sport Calcio 1. La Partita sarà trasmessa in Streaming su Rai Play.it e sarà in Diretta TV su Palermo Calcio Channel 2. In attesa di Programmazione da parte di Rai Sport per la Partita di Ritorno Palermo - Padova in Finale.

Pagina   10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27 
online dal 27/10/2003   |   Ideato e creato da Gaetano Fabio Contissa
Palermo calcio rosanero home, calcio palermo, notizie, news, stadio barbera, foto, biglietti