Sul muro

Nome  
Città  

Messaggio
 

 
  EMOTIONS

 
INVIA IL MESSAGGIO

Top 15


Pos Nick Posts
1 JOE 5562
2 W.U.P 5215
3 alberto 3940
4 DANIELA 3938
5 arianna 3390
6 maurizio 2983
7 sikulo67 2890
8 u megghiu 2149
9 puma 2049
10 Fabio RH 1793
11 matteo 1699
12 paolo 1546
13 Aquila 1 1484
14 Giuseppe 1466
15 PA vs CT...w la SICILIA 1430
Top News

10:15-Chi è il calciatore del palermo più forte degli ultimi 30 anni?
15:01-Figc: 'palermo escluso dalla serie b, ripescato venezia'
9:35-Coppa italia. un palermo in cerca di riscatto attende lo spezia
17:11-Oggi tutti in pena per dybala
16:53-Iachini: " prima consolidiamo la categoria. mi sono sentito coinvolto dal presidente. siamo una macc
16:51-Palermo, perinetti sul futuro: "non voglio alimentare giochetti di altri"
16:39-Tanti auguri mister! iachini-tanti auguri bolzoni
16:29-Zurigo, ds bernet: "nessuno contatto con i dirigenti rosanero per chiumiento. per chikhaoui invece..
Vai alla Home page

Top 15 Ultimo Mese


Pos Nick Posts
1 Aquila 1 375
2 alberto 146
3 Vincenzo 43
4 Giuseppe 32
5 Rudy 21
6 antopalermoo 9
7 Joe 9
8 puma 8
9 Aquila 4 7
10 Ninni 7
11 Domenico 3
12 rosario 3
13 Joseph 3
14 leggete 2
15 Emanuele 2


79008
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 06/06/2022 12:17:46
     
PUMA ci sei? La serie B ci aspetta il mister e la società devono essere bravi ad isolare i ragazzi dal troppo entusiasmo.. Ancora non abbiamo fatto nulla!!!Ci aspettano 95 minuti di fuoco dove tutto può succedere..Non si molla di un centimetro..Forza ragazzi mi immagino te che emozione ai provato quando a fatto gol Floriano uguale per noi fuorisede soprattutto...💗🖤 per voi che sarete a casa nostra, domenica mettete una maglia ROSA e fate esplodere il barbera! Dai che ci siamo quasi💪🏻💗🖤🦅 un abbraccio PUMA e buon lavoro forza sempre PALERMO

79007
Vincenzo da Udine
ip 93.35.191.92
il 06/06/2022 11:45:23
     
Buongiorno a tutti!!! Il sogno continua speriamo di svegliarci domenica sera abbracciati alla B. Il Padova farà di tutto x ribaltare il risultato di ieri ma i nostri giocatori hanno dimostrato di avere una determinazione e una forza di volontà incredibili . Baldini li ha definiti EROI. Ieri quando Marconi ha respinto in acrobazia la palla di Chirico’ ho pensato a Giuseppe che temeva la prestazione della difesa invece sono stati attenti e concentrati. Un applauso particolare va a loro xke’ avevano un compito molto difficile. Mi dispiace x Damiani xke’ meritava di fare la finale: con Dall’Oglio De Rose dovrà fare un lavoro diverso ma qualcosa mi dice che proprio Dall’Oglio farà gol con un tiro da lontano. Che spettacolo ragazzi fino ad oggi in questi play off abbiamo vinto 5 volte e pareggiato 2 : se andiamo in B nessuno potrà recriminare. Forza Palermo !!!

79006
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 11:32:06
     
Palermo, un percorso di crescita incredibile che ricorda il Mondiale 82 vinto dall'Italia! 06.06.22 09:10 di Giovanni Chinnici vedi letture Banner 320x100_mobile_read Foto © foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net Il Palermo è incredibilmente ad un passo dal ritorno in serie B. Basterà pareggiare domenica prossima in casa contro il Padova, nella finale playoff di ritorno, e la serie B sarà realtà. Un percorso di crescita sorprendente per la squadra di Silvio Baldini, una regular season con alti e bassi, costantemente fuori dalla lotta per i primissimi posti, con un finale in crescendo, con la vittoria finale a Bari che sanciva un 3°posto finale a tratti insperato. Poi i playoff sempre in crescendo, con una promozione in B ad un passo. Tornando indietro nel tempo, troviamo tantissime analogie con l'Italia del compianto Enzo Bearzot, vincitrice in Spagna nel 1982 del campionato del mondo. Anche in quel caso un percorso in crescendo, un inizio difficile con i pareggi con Camerun e Perù e le feroci critiche di stampa e tifosi. Poi la metamorfosi, vittorie contro Argentina, Brasile, Polonia e Germania e titolo portato a casa. Ebbene il Palermo ci ricorda quella nazionale, partito tra critiche e scetticismo si trova adesso ad un passo dall'obiettivo. Bisogna superare l'ultimo step.

79005
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 11:14:56
     
ben detto Puma

79004
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 11:14:27
     
Il Giornale di Sicilia: L’edizione odierna de “Il Giornale di Sicilia” si sofferma sul sogno serie B sempre più vicino per il Palermo. Il Palermo s’impone a Padova nella finale d’andata, manca un ultimo sforzo per la Serie B.L’edizione odierna de “Il Giornale di Sicilia” si sofferma sulla vittoria di ieri del Palermo a Padova. Il Palermo vince anche a Padova e prenota un posto in Serie B. Domenica prossima al «Barbera» basterà non perdere per conquistare una promozione con sfumature miracolose. Dopo il risultato di ieri, dopo la sesta vittoria di fila in trasferta, il pronostico è ancora più sbilanciato in favore dei rosa ma sarebbe irragionevole pensare che sia finita qui. Perché se ieri allo stadio «Euganeo» di Padova, il Palermo ha confermato tutte le sue qualità in termini di cuore, grinta, e generosità il Padova ha ribadito tutta la sua forza tecnica e mai in questi play-off la squadra di Baldini aveva subito un avversario in questo modo.Eppure ha vinto. Ha vinto per il gol di Floriano al 10’ del primo tempo. Un gol nato grazie a una percussione di Valente, che ha inseguito una palla che sembrava persa sul fondo a destra. Ha vinto un contrasto con Curcio, il rimpallo ha fornito un perfetto assist a Floriano che quasi sulla linea di porta ha appoggiato in rete. Il Palermo ha vinto perché ha lottato su ogni palla, sempre e comunque. Non ha evitato un paio di ammonizioni che costeranno la finale a Damiani, ma ancora una volta ha fatto valere una forza morale e mentale che ha annullato la superiorità tecnica dei padroni di casa. Ma ha vinto il Palermo anche perché con la Var il calcio è più trasparente. Il Giornale di Sicilia

79003
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 11:10:19
     
Prima pagina Corriere dello Sport: “Palermo fantastico. Ha in pugno la Serie B ”Corriere dello Sport: “Floriano firma il blitz. Il Palermo vicino alla B” Corriere dello Sport: “Floriano firma il blitz. Il Palermo vicino alla B”L’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” si sofferma sulla vittoria del Palermo ieri contro il Padova. Oddo conferma il modulo che gli ha permesso di avere la meglio sul Catanzaro. Nessuna novità nella formazione e nel modulo per il Palermo. Inizio di gara prudente. Il Padova non affonda i colpi, il Palermo soprattutto evita di scoprirsi. Al 6′ l’undici di Oddo rompe gli indugi. Lo specialista Ronaldo batte un calcio di punizione qualche metro fuori dall’area. Lo fa alla sua maniera: palla a giro verso il palo di destra. Massolo non si fa sorprendere, aspetta fino all’ultimo a tuffarsi e tocca la palla in calcio d’angolo. Al 10′ inaspettato per quanto raccontato finora dal campo si materializza il gol del Palermo. Una palla in area che non sembra niente di speciale. Ma i difensori del Padova si fanno male da soli. Una, due respinte corte, la terza carambola sui piedi Floriano, appostato a pochi passi da Donnarumma e spara a colpo sicuro. Il Padova impiega troppi minuti ad assorbire il colpo e a riordinare le idee. E rischia il tracollo. Al 25′ Giron parte a razzo sulla fascia sinistra. Un missile che nessuno dei veneti riesce a intercettare. Una leccornia la palla infilata a due passi da Donnarumma. Si avventa Brunori. Deviazione fuori dalla portata del portiere, ma di un niente anche fuori dallo specchio della porta. Sul ribaltamento di fronte tutti i tifosi del Padova in piedi per fare festa. Cancellata dalla bandierina alzata dal guardalinee che rileva la posizione di fuorigioco di Bifulco. Alla mezz’ora il pareggio sembra cosa fatta. Massolo esce per fare sua una palla tutt’altro che impossibile. Graffia solo l’aria. Porta vuota, ma sulla linea chiude il catenaccio Marconi che va ad intercettare la deviazione di testa di Chiricò. Al 9′ una palla molto buona viene addomesticata appena dentro l’area da Chiricò. Avrebbe anche il tempo di prendere la mira. E se lo prende, ma spara alto. Il resto del tempo è all’insegna del Padova, ma l’unica vera occasione da rete viene neutralizzata da Massolo che respinge un tiro forte ma centrale di Ceravolo. Ora la parola definitiva alla gara di ritorno al Barbera.Home - Archivio News - PALERMO - Corriere dello Sport: “Floriano firma il blitz. Il Palermo vicino alla B” Corriere dello Sport: “Floriano firma il blitz. Il Palermo vicino alla B” FacebookTwitterPinterestPiù... 6 GIUGNO 2022 ARCHIVIO NEWS, PALERMO di Redazione Ilovepalermocalcio Redazione Ilovepalermocalcio L’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” si sofferma sulla vittoria del Palermo ieri contro il Padova. Oddo conferma il modulo che gli ha permesso di avere la meglio sul Catanzaro. Nessuna novità nella formazione e nel modulo per il Palermo. Inizio di gara prudente. Il Padova non affonda i colpi, il Palermo soprattutto evita di scoprirsi. Al 6′ l’undici di Oddo rompe gli indugi. Lo specialista Ronaldo batte un calcio di punizione qualche metro fuori dall’area. Lo fa alla sua maniera: palla a giro verso il palo di destra. Massolo non si fa sorprendere, aspetta fino all’ultimo a tuffarsi e tocca la palla in calcio d’angolo. Al 10′ inaspettato per quanto raccontato finora dal campo si materializza il gol del Palermo. Una palla in area che non sembra niente di speciale. Ma i difensori si fanno male da soli. Una, due respinte corte, la terza carambola sui piedi Floriano, appostato a pochi passi da Donnarumma e spara a colpo sicuro. Il Padova impiega troppi minuti ad assorbire il colpo e a riordinare le idee. E rischia il tracollo. Al 25′ Giron parte a razzo sulla fascia sinistra. Un missile che nessuno dei veneti riesce a intercettare. Una leccornia la palla infilata a due passi da Donnarumma. Si avventa Brunori. Deviazione fuori dalla portata del portiere, ma di un niente anche fuori dallo specchio della porta. Sul ribaltamento di fronte tutti i tifosi del Padova in piedi per fare festa. Cancellata dalla bandierina alzata dal guardalinee che rileva la posizione di fuorigioco di Bifulco. Alla mezz’ora il pareggio sembra cosa fatta. Massolo esce per fare sua una palla tutt’altro che impossibile. Graffia solo l’aria. Porta vuota, ma sulla linea chiude il catenaccio Marconi che va ad intercettare la deviazione di testa di Chiricò. Al 9′ una palla molto buona viene addomesticata appena dentro l’area da Chiricò. Avrebbe anche il tempo di prendere la mira. E se lo prende, ma spara alto. Il resto del tempo è all’insegna del Padova, ma l’unica vera occasione da rete viene neutralizzata da Massolo che respinge un tiro forte ma centrale di Ceravolo. Ora la parola definitiva alla gara di ritorno al Barbera.Home - Archivio News - PALERMO - Corriere dello Sport: “Floriano firma il blitz. Il Palermo vicino alla B” Corriere dello Sport: “Floriano firma il blitz. Il Palermo vicino alla B” FacebookTwitterPinterestPiù... 6 GIUGNO 2022 ARCHIVIO NEWS, PALERMO di Redazione Ilovepalermocalcio Redazione Ilovepalermocalcio L’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” si sofferma sulla vittoria del Palermo ieri contro il Padova. Oddo conferma il modulo che gli ha permesso di avere la meglio sul Catanzaro. Nessuna novità nella formazione e nel modulo per il Palermo. Inizio di gara prudente. Il Padova non affonda i colpi, il Palermo soprattutto evita di scoprirsi. Al 6′ l’undici di Oddo rompe gli indugi. Lo specialista Ronaldo batte un calcio di punizione qualche metro fuori dall’area. Lo fa alla sua maniera: palla a giro verso il palo di destra. Massolo non si fa sorprendere, aspetta fino all’ultimo a tuffarsi e tocca la palla in calcio d’angolo. Al 10′ inaspettato per quanto raccontato finora dal campo si materializza il gol del Palermo. Una palla in area che non sembra niente di speciale. Ma i difensori si fanno male da soli. Una, due respinte corte, la terza carambola sui piedi Floriano, appostato a pochi passi da Donnarumma e spara a colpo sicuro. Il Padova impiega troppi minuti ad assorbire il colpo e a riordinare le idee. E rischia il tracollo. Al 25′ Giron parte a razzo sulla fascia sinistra. Un missile che nessuno dei veneti riesce a intercettare. Una leccornia la palla infilata a due passi da Donnarumma. Si avventa Brunori. Deviazione fuori dalla portata del portiere, ma di un niente anche fuori dallo specchio della porta. Sul ribaltamento di fronte tutti i tifosi del Padova in piedi per fare festa. Cancellata dalla bandierina alzata dal guardalinee che rileva la posizione di fuorigioco di Bifulco. Alla mezz’ora il pareggio sembra cosa fatta. Massolo esce per fare sua una palla tutt’altro che impossibile. Graffia solo l’aria. Porta vuota, ma sulla linea chiude il catenaccio Marconi che va ad intercettare la deviazione di testa di Chiricò. Al 9′ una palla molto buona viene addomesticata appena dentro l’area da Chiricò. Avrebbe anche il tempo di prendere la mira. E se lo prende, ma spara alto. Il resto del tempo è all’insegna del Padova, ma l’unica vera occasione da rete viene neutralizzata da Massolo che respinge un tiro forte ma centrale di Ceravolo. Ora la parola definitiva alla gara di ritorno al Barbera. Il Corriere dello Sport

79002
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 11:06:06
     
L’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” in prima pagina scrive “Palermo fantastico. Ha in pugno la serie B”.

79001
Aquila 1 da palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 11:04:38
     
La Gazzetta dello Sport: Scatto Palermo. Floriano, gol lampo. Il Padova è a secco e Baldini vede la B Scatto Palermo. Floriano, gol lampo. Il Padova è a secco e Baldini vede la Serie B. L’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” si sofferma sulla Vittoria Esterna del Palermo contro il Padova grazie al gol di Floriano. Palermo Calcio: Profumo di Promozione in Serie B. Se potesse, probabilmente, Silvio Baldini giocherebbe pure il ritorno in trasferta. Anche se domenica prossima potrà contare sulla spinta dei 36 mila del Barbera che canteranno dall’inizio alla fine e la promozione davanti ai propri 36 mila tifosi Rosanero del Barbera e a questo punto molto probabile – avrebbe un sapore ancora più dolce. Però il Palermo quando ha la valigia in mano viaggia velocissimo ed è una sentenza: nelle ultime sei trasferte sono arrivate altrettante vittorie, con 12 gol segnati.Se tra sei giorni stapperà lo champagne, il tecnico toscano lo dovrà soprattutto al rendimento fuori casa: e pensare che fino a un paio di mesi fa i rosanero avevano il problema opposto… Contro un Padova volitivo ma inconcludente, il Palermo ha sfruttato un errore difensivo dei veneti e il fiuto del gol di Roberto Floriano, che non sarà al meglio (alla fine del primo tempo Baldini lo ha tolto) ma che in questo finale di stagione sta facendo la differenza. Quello di Padova, per l’esterno italo-tedesco, è stato il terzo gol nei playoff, e sempre in trasferta. Il suo rendimento nella seconda parte di stagione fotografa al meglio il grande lavoro svolto da Baldini: lo ha riportato al suo ruolo naturale, dopo che con la precedente gestione faceva il trequartista. Palermo quadrato. E’ stata una partita subito frizzante, con il Palermo che è uscito meglio dai blocchi. I rosanero, con il loro 4-2-3-1 ordinato, hanno cercato di sfondare soprattutto con i lanci lunghi di De Rose a destra per Valente, la cui velocità ha messo spesso in difficoltà la difesa avversaria. Ma anche dall’altra parte Floriano è stato molto vivace e dopo 10 minuti ha trovato il gol. Curcio non ha liberato l’area, scagliando la palla addosso a Valente: sul rimpallo lo stesso Floriano si è avventato come un falco e da due passi ha battuto l’incolpevole Donnarumma. Il Padova, in campo ancora con la difesa a tre (che diventava a cinque in fase di non possesso), non si è abbattuto e ha cercato di reagire subito. Ronaldo ha preso in mano la squadra che ha provato con più insistenza a sfruttare la profondità di Lancini. Ma è stato il Palermo ad andare vicinissimo al raddoppio con una splendida azione sulla sinistra di Giron: palla in mezzo per Brunori che in spaccata ha mandato fuori di pochissimo. Sul capovolgimento di fronte un’uscita errata di Massolo poteva costare cara ai rosanero: il colpo di testa di Chiricò è stato salvato miracolosamente da Marconi, il cui intervento sulla linea è valso quanto un gol. Prima della fine del primo tempo il Padova è stato ancora sfortunato (il colpo di testa di Santini è finito fuori di un soffio) mentre il Palermo ha protestato per un mani di Ajeti in area, ma Gualtieri ha lasciato correre. Giusto così. Il super Palermo si avvicina molto alla Promozione in Serie B. Fonte la Gazzetta dello Sport.

79000
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 11:04:20
     
La Gazzetta dello Sport: Scatto Palermo. Floriano, gol lampo. Il Padova è a secco e Baldini vede la B Scatto Palermo. Floriano, gol lampo. Il Padova è a secco e Baldini vede la Serie B. L’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” si sofferma sulla Vittoria Esterna del Palermo contro il Padova grazie al gol di Floriano. Palermo Calcio: Profumo di Promozione in Serie B. Se potesse, probabilmente, Silvio Baldini giocherebbe pure il ritorno in trasferta. Anche se domenica prossima potrà contare sulla spinta dei 36 mila del Barbera che canteranno dall’inizio alla fine e la promozione davanti ai propri 36 mila tifosi Rosanero del Barbera e a questo punto molto probabile – avrebbe un sapore ancora più dolce. Però il Palermo quando ha la valigia in mano viaggia velocissimo ed è una sentenza: nelle ultime sei trasferte sono arrivate altrettante vittorie, con 12 gol segnati.Se tra sei giorni stapperà lo champagne, il tecnico toscano lo dovrà soprattutto al rendimento fuori casa: e pensare che fino a un paio di mesi fa i rosanero avevano il problema opposto… Contro un Padova volitivo ma inconcludente, il Palermo ha sfruttato un errore difensivo dei veneti e il fiuto del gol di Roberto Floriano, che non sarà al meglio (alla fine del primo tempo Baldini lo ha tolto) ma che in questo finale di stagione sta facendo la differenza. Quello di Padova, per l’esterno italo-tedesco, è stato il terzo gol nei playoff, e sempre in trasferta. Il suo rendimento nella seconda parte di stagione fotografa al meglio il grande lavoro svolto da Baldini: lo ha riportato al suo ruolo naturale, dopo che con la precedente gestione faceva il trequartista. Palermo quadrato. E’ stata una partita subito frizzante, con il Palermo che è uscito meglio dai blocchi. I rosanero, con il loro 4-2-3-1 ordinato, hanno cercato di sfondare soprattutto con i lanci lunghi di De Rose a destra per Valente, la cui velocità ha messo spesso in difficoltà la difesa avversaria. Ma anche dall’altra parte Floriano è stato molto vivace e dopo 10 minuti ha trovato il gol. Curcio non ha liberato l’area, scagliando la palla addosso a Valente: sul rimpallo lo stesso Floriano si è avventato come un falco e da due passi ha battuto l’incolpevole Donnarumma. Il Padova, in campo ancora con la difesa a tre (che diventava a cinque in fase di non possesso), non si è abbattuto e ha cercato di reagire subito. Ronaldo ha preso in mano la squadra che ha provato con più insistenza a sfruttare la profondità di Lancini. Ma è stato il Palermo ad andare vicinissimo al raddoppio con una splendida azione sulla sinistra di Giron: palla in mezzo per Brunori che in spaccata ha mandato fuori di pochissimo. Sul capovolgimento di fronte un’uscita errata di Massolo poteva costare cara ai rosanero: il colpo di testa di Chiricò è stato salvato miracolosamente da Marconi, il cui intervento sulla linea è valso quanto un gol. Prima della fine del primo tempo il Padova è stato ancora sfortunato (il colpo di testa di Santini è finito fuori di un soffio) mentre il Palermo ha protestato per un mani di Ajeti in area, ma Gualtieri ha lasciato correre. Giusto così. Il grande Palermo si avvicina molto alla Promozione in Serie B. Fonte la Gazzetta dello Sport.

78999
Aquila 1 da palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 11:02:57
     
L’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” riporta le parole di Baldini al termine della gara vinta dal Palermo contro il Padova. Palermo segna e sogna, mezza finale è già andata ma ci sono ancora altri 90 minuti da giocare intensamente per imboccare il viale che porta alla serie B. È stata una festa all’Euganeo per 14mila spettatori, alla quale i tanti sostenitori del Palermo hanno partecipato attivamente con tanta voglia di dare una mano agli undici sul terreno di gioco. L’attesa era cominciata qualche ora prima nelle vicinanze dello stadio: bar e pub dove seduti spiccavano tifosi con le maglie rosanero. In mezzo la gente di Padova in un gemellaggio rinnovato anche all’interno dell’Euganeo tra sciarpe, bandiere e cori di sostegno per tutte e due le formazioni. Il boato per il riscaldamento mezz’ora prima, il settore ospiti a tinte rosanero. Il primo passo è fatto, la corsa della squadra sotto la curva e i festeggiamenti che durano il tempo dello spogliatoio per poi resettare tutto in vista della finale di ritorno del Barbera. Lo sa bene Baldini che aveva chiesto una prestazione eroica da parte dei suoi e si può dire che è stato accontentato. «Noi abbiamo giocato come una finale secca. Peccato nella parte finale per alcune ripartenze dove è mancato il passaggio filtrante per una questione di centimetri. Dovevamo fare il secondo gol» La Gazzetta dello Sport.

78998
puma da palermo
ip 93.65.241.14
il 06/06/2022 10:55:46
     
ciao picciotti sono sceso in aereo e alle 10 ero qui.tutto splendido ieri ora stiamo calmi c è l ultimo passo.domani torno a lavoro ora una doccia e vado a dormire ubriacato di palermo,grande baldini un super allenatore grandi i tifosi padovani.ci siamo sentiti a casa.buona giornata a tutti il letto mi chiama.forza palermo.

78997
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 10:53:59
     
La Gazzetta dello Sport: Scatto Palermo. Floriano, gol lampo. Il Padova è a secco e Baldini vede la B Scatto Palermo. Floriano, gol lampo. Il Padova è a secco e Baldini vede la Serie B. L’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” si sofferma sulla Vittoria Esterna del Palermo contro il Padova grazie al gol di Floriano. Palermo Calcio: Profumo di Promozione in Serie B. Se potesse, probabilmente, Silvio Baldini giocherebbe pure il ritorno in trasferta. Anche se domenica prossima potrà contare sulla spinta dei 36 mila del Barbera che canteranno dall’inizio alla fine e la promozione davanti ai propri 36 mila tifosi Rosanero del Barbera e a questo punto molto probabile – avrebbe un sapore ancora più dolce. Però il Palermo quando ha la valigia in mano viaggia velocissimo ed è una sentenza: nelle ultime sei trasferte sono arrivate altrettante vittorie, con 12 gol segnati.Se tra sei giorni stapperà lo champagne, il tecnico toscano lo dovrà soprattutto al rendimento fuori casa: e pensare che fino a un paio di mesi fa i rosanero avevano il problema opposto… Contro un Padova volitivo ma inconcludente, il Palermo ha sfruttato un errore difensivo dei veneti e il fiuto del gol di Roberto Floriano, che non sarà al meglio (alla fine del primo tempo Baldini lo ha tolto) ma che in questo finale di stagione sta facendo la differenza. Quello di Padova, per l’esterno italo-tedesco, è stato il terzo gol nei playoff, e sempre in trasferta. Il suo rendimento nella seconda parte di stagione fotografa al meglio il grande lavoro svolto da Baldini: lo ha riportato al suo ruolo naturale, dopo che con la precedente gestione faceva il trequartista. Palermo quadrato. E’ stata una partita subito frizzante, con il Palermo che è uscito meglio dai blocchi. I rosanero, con il loro 4-2-3-1 ordinato, hanno cercato di sfondare soprattutto con i lanci lunghi di De Rose a destra per Valente, la cui velocità ha messo spesso in difficoltà la difesa avversaria. Ma anche dall’altra parte Floriano è stato molto vivace e dopo 10 minuti ha trovato il gol. Curcio non ha liberato l’area, scagliando la palla addosso a Valente: sul rimpallo lo stesso Floriano si è avventato come un falco e da due passi ha battuto l’incolpevole Donnarumma. Il Padova, in campo ancora con la difesa a tre (che diventava a cinque in fase di non possesso), non si è abbattuto e ha cercato di reagire subito. Ronaldo ha preso in mano la squadra che ha provato con più insistenza a sfruttare la profondità di Lancini. Ma è stato il Palermo ad andare vicinissimo al raddoppio con una splendida azione sulla sinistra di Giron: palla in mezzo per Brunori che in spaccata ha mandato fuori di pochissimo. Sul capovolgimento di fronte un’uscita errata di Massolo poteva costare cara ai rosanero: il colpo di testa di Chiricò è stato salvato miracolosamente da Marconi, il cui intervento sulla linea è valso quanto un gol. Prima della fine del primo tempo il Padova è stato ancora sfortunato (il colpo di testa di Santini è finito fuori di un soffio) mentre il Palermo ha protestato per un mani di Ajeti in area, ma Gualtieri ha lasciato correre. Giusto così. Il Palermo si avvicina molto alla Promozione in Serie B. Fonte la Gazzetta dello Sport.

78996
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 10:53:22
     
La Gazzetta dello Sport: Scatto Palermo. Floriano, gol lampo. Il Padova è a secco e Baldini vede la B Scatto Palermo. Floriano, gol lampo. Il Padova è a secco e Baldini vede la Serie B. L’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” si sofferma sulla Vittoria Esterna del Palermo contro il Padova grazie al gol di Floriano. Palermo Calcio: Profumo di Promozione in Serie B. Se potesse, probabilmente, Silvio Baldini giocherebbe pure il ritorno in trasferta. Anche se domenica prossima potrà contare sulla spinta dei 36 mila del Barbera che canteranno dall’inizio alla fine e la promozione davanti ai propri 36 mila tifosi Rosanero del Barbera e a questo punto molto probabile – avrebbe un sapore ancora più dolce. Però il Palermo quando ha la valigia in mano viaggia velocissimo ed è una sentenza: nelle ultime sei trasferte sono arrivate altrettante vittorie, con 12 gol segnati.Se tra sei giorni stapperà lo champagne, il tecnico toscano lo dovrà soprattutto al rendimento fuori casa: e pensare che fino a un paio di mesi fa i rosanero avevano il problema opposto… Contro un Padova volitivo ma inconcludente, il Palermo ha sfruttato un errore difensivo dei veneti e il fiuto del gol di Roberto Floriano, che non sarà al meglio (alla fine del primo tempo Baldini lo ha tolto) ma che in questo finale di stagione sta facendo la differenza. Quello di Padova, per l’esterno italo-tedesco, è stato il terzo gol nei playoff, e sempre in trasferta. Il suo rendimento nella seconda parte di stagione fotografa al meglio il grande lavoro svolto da Baldini: lo ha riportato al suo ruolo naturale, dopo che con la precedente gestione faceva il trequartista. Palermo quadrato. E’ stata una partita subito frizzante, con il Palermo che è uscito meglio dai blocchi. I rosanero, con il loro 4-2-3-1 ordinato, hanno cercato di sfondare soprattutto con i lanci lunghi di De Rose a destra per Valente, la cui velocità ha messo spesso in difficoltà la difesa avversaria. Ma anche dall’altra parte Floriano è stato molto vivace e dopo 10 minuti ha trovato il gol. Curcio non ha liberato l’area, scagliando la palla addosso a Valente: sul rimpallo lo stesso Floriano si è avventato come un falco e da due passi ha battuto l’incolpevole Donnarumma. Il Padova, in campo ancora con la difesa a tre (che diventava a cinque in fase di non possesso), non si è abbattuto e ha cercato di reagire subito. Ronaldo ha preso in mano la squadra che ha provato con più insistenza a sfruttare la profondità di Lancini. Ma è stato il Palermo ad andare vicinissimo al raddoppio con una splendida azione sulla sinistra di Giron: palla in mezzo per Brunori che in spaccata ha mandato fuori di pochissimo. Sul capovolgimento di fronte un’uscita errata di Massolo poteva costare cara ai rosanero: il colpo di testa di Chiricò è stato salvato miracolosamente da Marconi, il cui intervento sulla linea è valso quanto un gol. Prima della fine del primo tempo il Padova è stato ancora sfortunato (il colpo di testa di Santini è finito fuori di un soffio) mentre il Palermo ha protestato per un mani di Ajeti in area, ma Gualtieri ha lasciato correre. Giusto così. Il Palermo si avvicina molto alla Promozione in Serie B. Fonte la Gazzetta dello Sport

78995
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 10:43:25
     
L'edizione odierna de “Il Giornale di Sicilia” si sofferma sulla gara di ritorno tra Palermo e Padova, dopo la vittoria d ieri dei rosanero all'Euganeo. State calmi, se potete. Un passo, solo un piccolo passo e sarà Serie B. Il Palermo «express» vince anche a Padova (quarta di fila in trasferta nei play-off, un record) e si mette mezza promozione in tasca. Bisogna restare prudenti, perché c'è un solo gol di scarto fra il Palermo e il Padova, quello di rapina messo a segno da Floriano. Ma non è poco, anzi è un capitale che vale quanto una vecchia azione Amazon. Su questo gol il Palermo dovrà costruire tutta la partita di ritorno e per quanto visto ieri sera all'«Euganeo» (bello il gemellaggio fra le due tifoserie), la squadra di Baldini ha le carte in regola per potere festeggiare domenica prossima. Il Padova avrà giocatori sulla bocca di tutti (Chiricò, Ceravolo, Dezi, Ronaldo) e che hanno anche giocato in A, ma non è parso per niente superiore al Palermo. Dopo il gol, i rosa hanno rischiato solo per la «cappellata» di Massolo, poi non ci sono state tutte le bollicine che ci si aspettava da parte dei biancoscudati. Il Padova più che gioco, ha sperato nell'invenzione di uno dei «super eroi». Il Palermo s'è sempre difeso con ordine, concedendo il minimo sindacale. Cuore, e corsa: era quello che serviva ei rosanero li hanno esibiti il ​​petto in fuori davanti ai tremila pellegrini che si sono messi in con coraggio viaggio al miracolo. Ora bisognerà ripetersi, perché la Serie B è ancora in bilico e il Padova verrà a Palermo per fare «all-in». Ci sarà da soffrire, quindi, Ci sarà da soffrire, quindi, ma Brunori e soci avranno quell’alleato che li ha trascinati fino alla finale: il «Barbera», l’amico di sempre che aspetta solo la festa per la Serie B. State calmi, se potete! Giornale di Sicilia

78994
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 10:41:16
     
L’edizione odierna de “Il Giornale di Sicilia” si sofferma sulla gara di ritorno tra Palermo e Padova, dopo la vittoria d ieri dei rosanero all’Euganeo. State calmi, se potete. Un passo, solo un piccolo passo e sarà Serie B. Il Palermo «express» vince anche a Padova (quarta di fila in trasferta nei play-off, un record) e si mette mezza promozione in tasca. Bisogna restare prudenti, perché c’è un solo gol di scarto fra il Palermo e il Padova, quello di rapina messo a segno da Floriano. Ma non è poco, anzi è un capitale che vale quanto una vecchia azione Amazon. Su questo gol il Palermo dovrà costruire tutta la partita di ritorno e per quanto visto ieri sera all’«Euganeo» (bello il gemellaggio fra le due tifoserie), la squadra di Baldini ha le carte in regola per potere festeggiare domenica prossima. Il Padova avrà giocatori sulla bocca di tutti (Chiricò, Ceravolo, Dezi, Ronaldo) e che hanno anche giocato in A, ma non è parso per niente superiore al Palermo. Dopo il gol, i rosa hanno rischiato solo per la «cappellata» di Massolo, poi non ci sono state tutte le bollicine che ci si aspettava da parte dei biancoscudati. Il Padova più che costruire gioco, ha sperato nell’invenzione di uno dei «super eroi». Il Palermo s’è sempre difeso con ordine, concedendo il minimo sindacale. Cuore, coraggio e corsa: era quello che serviva e i rosanero li hanno esibiti con il petto in fuori davanti ai quei tremila pellegrini che si sono messi in viaggio per assistere al miracolo. Ora bisognerà ripetersi, perché la Serie B è ancora in bilico e il Padova verrà a Palermo per fare «all-in». Ci sarà da soffrire, quindi, ma Brunori e soci avranno quell’alleato che li ha trascinati fino alla finale: il «Barbera», l’amico di sempre che aspetta solo la festa per la B. State calmi, se potete!

78993
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 10:38:51
     
IL Giornale di Sicilia: Palermo, chi ben comincia…Floriano dà scacco al Padova. L’edizione odierna de “Il Giornale di Sicilia” si sofferma sulla vittoria di ieri del Palermo a Padova. Il Palermo vince anche a Padova e prenota un posto in Serie B. Domenica prossima al «Barbera» basterà non perdere per conquistare una promozione con sfumature miracolose. Dopo il risultato di ieri, dopo la sesta vittoria di fila in trasferta, il pronostico è ancora più sbilanciato in favore dei rosa ma sarebbe irragionevole pensare che sia finita qui. Perché se ieri allo stadio «Euganeo» di Padova, il Palermo ha confermato tutte le sue qualità in termini di cuore, grinta, e generosità il Padova ha ribadito tutta la sua forza tecnica e mai in questi play-off la squadra di Baldini aveva subito un avversario in questo modo.Eppure ha vinto. Ha vinto per il gol di Floriano al 10’ del primo tempo. Un gol nato grazie a una percussione di Valente, che ha inseguito una palla che sembrava persa sul fondo a destra. Ha vinto un contrasto con Curcio, il rimpallo ha fornito un perfetto assist a Floriano che quasi sulla linea di porta ha appoggiato in rete. Il Palermo ha vinto perché ha lottato su ogni palla, sempre e comunque. Non ha evitato un paio di ammonizioni che costeranno la finale a Damiani, ma ancora una volta ha fatto valere una forza morale e mentale che ha annullato la superiorità tecnica dei padroni di casa. Ma ha vinto il Palermo anche perché con la Var il calcio è più trasparente. Giornale di Sicilia

78992
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 10:32:34
     
Stiamo salendo in Serie B dopo appena 2 anni di Permanenza in Serie C.

78991
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 09:43:08
     
Gardini è un Ottimo Dirigente ma qui ricoprirebbe solo la carica di sindaco della nuova società.

78990
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 09:41:43
     
Alberto sicuramente sarà sempre il Gruppo Mirri a Iscrivere il Palermo in Serie B. La Cessione del Palermo arriverebbe verso Luglio credo. Non prima. Il Gruppo Mirri ha fatto un lavoro eccezionale in questi 3 anni. È il Palermo dei Palermitani che Vince e Trionfa ovunque.

78989
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 06/06/2022 09:41:37
     
a capito chi è Gardini era nel livorno non m piace a pelle ma io non conto nulla sono un semplice tifoso e devo stare zitto x il bene del Palermo se questa nuova società fanno dei cambiamenti spero sempre che vogliono vincere il campionato di B .... forza PALERMO

78988
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 09:39:11
     
Obiettivo Serie B per il Palermo

78987
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 06/06/2022 09:37:10
     
meno male grazie Aquila allora ero andato a dormire dopo una bella bottiglia di Barbera non o visto i poster forza PALERMO

78986
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 06/06/2022 09:35:46
     
Aquila intanto andiamo in B poi vediamo cosa fà Mirri se la vende e poi credo che questo gruppo di giocatori ne rimangono pochi se ci sono cambiamenti e vanno via Sagramola, Castagnini, lo staff tecnico che mi dispiacerebbe molto x Baldini meriterebbe di fare la B x me ma se viene la nuova società Mirri con il 20 x 100 a poco da chiedere forza Palermo se rimane al comando lui allora di sicuro andranno tutti quanti a fare la serie B...

78985
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 09:32:47
     
Joe e Joseph hanno scritto ieri sera sul muro dopo la partita.

78984
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 09:31:43
     
Gardini è un emissario della Galassia City. Lavora in questa grande e ricca Società che ha ben 14 Club di Calcio in tutto il Mondo ad iniziare dal Manchester City.

78983
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 06/06/2022 09:30:17
     
Buongiorno a tutti ma mancano un acco di poster di tifosi di questo Muro forza scrivete Ninni, Joe, Joseph, Puma, Vincenzo, abbiamo scritto solo noi io Aquila Giuseppe Rudy e gli altri?? forza PALERMO

78982
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 09:29:47
     
Parte oggi la Prevendita dei Biglietti per Palermo - Padova la Finalissima di Ritorno con la Serie B in palio. Dalle Ore 16 tutti quanti gli Abbonati Rosanero potranno Acquistare il Biglietto per la Finalissima al Barbera tra il Palermo e il Padova. Poo scatterà la vendita libera. Nei siti dedicati al Palermo Calcio ci sono tutte quante le Date della Prevendita dei Biglietti per la Finalissima di Ritorno. Obiettivo Serie B per il Palermo.

78981
alberto da livorno
ip 79.44.11.7
il 06/06/2022 09:24:48
     
Buongiorno Giuseppe, Aquila, chi è Fardini grazie

78980
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 09:24:29
     
Roberto Floriano è un Giocatore di Massima Qualità da Serie B. Floriano quest'anno ha Segnato ben 14 Reti con il Palermo tra il Campionato e i Play - Off.

78979
Aquila 1 da Palermo
ip 151.53.12.2
il 06/06/2022 09:22:28
     
3 episodi al Var sono stati tutti decidivi per il Successo Esterno del Palermo. La rete annullata al Padova per Fuorigioco, il Salvataggio Capolavoro di Marconi sulla Linea di Porta del Palermo, il Rigore non dato al Padova. Per noi Rosanero l'Arbitraggio è stato assolutamente Perfetto.

Pagina   10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27 
online dal 27/10/2003   |   Ideato e creato da Gaetano Fabio Contissa
Palermo calcio rosanero home, calcio palermo, notizie, news, stadio barbera, foto, biglietti