HOME STADIO SONDAGGI LIVE GIOCHI COMUNITA' FOTO
17:17 Palermo-Ternana: i convocati, torna Lund    17:11 Palermo-Ternana: Corini in conferenza stampa    10:11 Cremonese-Palermo 2-2, le interviste a Corini e Ranocchia    10:08 Cremonese-Palermo 2-2    12:49 Cremonese-Palermo: altri 500 biglietti per i nostri tifosi    15:10 Segre, intervistato da Cronache Di Spogliatoio    11:17 Per Graves e Lund non è ancora arrivato l'ok    13:08 Cremonese-Palermo: già sold out il settore ospiti    
Angelo Morello, il Palermo che non vorremmo più vedere
Angelo Morello, il Palermo che non vorremmo più vedere
Fonte: Rosanerohome.it - 13/01/2024 - Letta 255 volte
Come di consueto il giornalista palermitano Angelo Morello, commenta sul sul profilo Facebook la partita del Palermo, persa 2 a 0 contro il Cittadella

Ecco le sue parole: Il Palermo alla ripresa del campionato non c'è. O meglio c'è quello timido, lento e sconclusionato, insomma privo di idee.
Quello che non vorremmo più vedere. Eppure nei primi dieci minuti aveva dato segnali incoraggianti, svaniti appena il Cittadella si è concentrato e non ha fatto più giocare i rosa.
Una buona squadra, organizzata e compatta, quella veneta ma dall'altra parte c'era il nulla, esattamente come al Barbera. E questo deve far riflettere sul campionato che verrà. Se una buona squadra, organizzata, senza prime donne, ma concreta a dispetto anche di un gioco frizzante e bello a vedersi, riesce ad annullare i rosanero mi sa che non c'è molto da essere contenti. Certo se Ceccaroni non avesse concesso l'opportunità al Cittadella di segnare nel primo tempo, se Stulac non avesse perso il pallone in maniera dilettantistica (ma non è il regista del Palermo ?) costringendo l'arbitro ad espellerlo,se Lund fosse sceso in campo, probabilmente poteva cambiare la storia di una partita da cui ci aspettavamo ben altro. Ma quello che deve far pensare di più è un calcio di punizione sulla trequarti avversaria che anzichè in area del Cittadella finisce tra le mani di Pigliacelli. Che nonostante i buoni propositi della vigilia anzichè vedere un Palermo che azzannava le caviglie degli avversari, si frantumava psicologicamente alle prime difficoltà. Perchè i buoni propositi servono a poco se poi non si ha la testa giusta per metterli in atto. Detto questo resto del parere che al Palermo serva un "metronomo", perchè quelli che abbiamo non offrono grandi garanzie, sono allarmato dal rendimento di Lund e non vedo in Aurelio la personalità per surrogarlo, credo anche che al Palermo serva una prima punta fisica, come i due attaccanti del Cittadella che praticamente non hanno messo in crisi la difesa rosanero, Illustri sconosciuti che si battono con durezza e rudezza, soprattutto se Soleri, come sembra, andra via perchè probabilmente si è stancato di fare la muffa in panchina.


Online dal 27/10/2003 contatto: rosanerohome@gmail.com
Palermo calcio, calcio palermo, notizie, news, stadio barbera, foto, rosa nero, palermo fc, city group,campagna trasferimenti,Palermo foto, Renzo Barbera,warriors rosanero,Mediagol,stadionews